La Site Map

La Mappa del sito internet

Il motore di ricerca deve elaborare tutte le pagine del nostro sito internet e creare un indice da utilizzare durante le ricerche eseguite dai visitatori. La Site Map è un file che serve per semplificare questa operazione.

Come costruire la Site Map

14.04.2018 - Lorenzo Conconi

La Site Map contiene tutte le pagine del nostro sito internet in formato XML. Potrebbe essere utilizzata anche per mostrare all'utente la struttura del nostro sito, ma la funzione principale è quella di fornire al motore di ricerca tutte le informazioni necessarie per eseguire una corretta indicizzazione.

Consiglio di prestare molta attenzione alla frequenza di modifica da indicare nella Site Map. Le pagine con contenuti molto statici, come ad esempio quella dei contatti o quella delle informazioni aziendali, non hanno necessità di subire grandi modifiche, per cui il mio suggerimento è quello di indicare la frequenza annuale. Le pagine relative ai prodotti/servizi della nostra attività, andrebbero rinfrescate mensilmente per aggiornare le proposte commerciali e le varie campagne stagionali. La prima pagina merita un discorso particolare: essendo quella che riceve maggiori attenzioni dagli utenti, andrebbe rivista giorno per giorno (come ad esempio il noodle di google). Ma un discorso da valutare potrebbe essere quello di non rischiare modifiche quotidiane di bassa qualità e magari concentrarsi maggiormente su un aggiornamento settimanale più elaborato.

Riferimenti

In rete possiamo trovare tante applicazioni anche gratuite in grado di costruire una buona Site Map. Il mio consiglio è sempre quello di consultare ugualmente le indicazioni gentilmente offerte da Google.

Il mio sito

Per quanto riguarda la Site Map del mio sito, per ogni pagina scrivo le seguenti informazioni: indirizzo, data ultima modifica, frequenza di modifica, priorità.

Situazione Reale

Nel caso del nostro negozio reale, la Site Map potrebbe essere paragonata ai cartelli che troviamo nelle fiere con l'indicazione 'voi siete qui' e la descrizione di ogni padiglione da visitare. Ovviamente non avrebbe senso nel caso di una piccola bottega artigianale in quanto, una volta entrati, basterebbe un colpo d'occhio per capire tutto di quello che possiamo trovare al suo interno.
  • SEO - Una corretta indicizzazione consente al motore di ricerca di lavorare nel migliore dei modi.
  • INFORMAZIONI - Strutturare tutte le informazioni in modo da essere facilmente elaborabili dai motori di ricerca.
  • FREQUENZA - Prestare attenzione alla frequenza di aggiornamento di una pagina. Una corretta attività di rielaborazione permette di indicare al motore di ricerca che questa pagina è viva e quindi bisogna monitorarla attentamente.

Dominio

Il nome del sito web

Provider

Il fornitore del servizio

Home Page

La pagina principale

Menu

La navigazione all'interno del sito

Site Map

La mappa del sito internet

Breadcrumbs

Il filo di Arianna

Testi e Immagini

Il contenuto delle nostre pagine

HTML AMP

Pagine internet per dispositivi mobili

ASP.NET

Tecnologia Microsoft per sviluppare siti web

@ 2018 Lorenzo Conconi Privacy and Cookies Policy